<< Previous Next >>

Polyommatus bellargus


Polyommatus bellargus
Information sur la photo
Copyright: Silvio Sorcini (Silvio2006) Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 6583 W: 90 N: 16625] (101236)
Genre: Animals
Média: Couleur
Date de prise de vue: 2018-06-03
Catégories: Insects
Exposition: f/11, 1/160 secondes
More Photo Info: [view]
Versions: version originale
Date de soumission: 2018-06-04 12:16
Vue: 225
Points: 4
[Ligne directrice - Note] Note du photographe
Polyommatus (Meleageria) bellargus

Rottemburg 1775

Nome Volgare: Bellargo, Milleocchi di Argia

Famiglia: Lycaenidae

Lunghezza ala anteriore mm. 14-18

Descrizione: punti basali neri sulle parte inferiore dell’ala anteriore; frange bianche con tratti scuri in corrispondenza delle nervature; maschio con parte superiore blu-celeste lucente; femmina con fascia submarginale di lunule arancioni sulle parte superiore dell’ala posteriore, debole sulle parte superiore dell’ala anteriore. Il maschio si può confondere con quello di P.icarus, che è azzurro-violetto con frange bianche senza tratti neri; la femmina con quella di P.icarus, che ha frange bianche senza tratti scuri, e di P.coridon, che ha la parte superiore con fasce submarginali di lunule arancioni meno vivaci. Già denominata Lysandra bellargus

Maschio: Colore blu celeste lucente con sottile linea marginale nera. Frange bianche con tratti neri in corrispondenza delle nervature.

Maschio Rovescio: colore grigiastro con disegno puntiforme nero contornato di bianco e spazi submarginali arancio. Sfumatura basale azzurrognola nelle ali posteriori.

Femmina: colore bruno scuro uniforme con spazi submarginali arancio vivo generalmente molto estesi. Frange bianche con tratti bruni in corrispondenza delle nervature. Nelle ali anteriori tratti discocellulari neri.

Femmina Rovescio: colore bruno chiaro con disegno puntiforme nero contornato di bianco e spazi submarginali arancio. Sfumatura basale verde nelle ali posteriori.

Distribuzione: tutta Italia ad esclusione delle isole.

Habitat: specie xerotermofila, prati aridi e radure dal piano collinare a quello montano sino a circa 1800 m s.l.m.
Generazioni annuali: due con sfarfallamento in maggio-giugno e agosto-settembre.

Piante nutrici: Hippocrepis comosa, Coronilla varia.

mamcg trouve(nt) cette note utile
Only registered TrekNature members may rate photo notes.
Ajouter Critique [Ligne directrice - Critique ] 
Seuls les membres de TrekNature enregistrés peuvent rédiger des critiques.
Discussions
Aucune
Vous devez vous authentifier pour démarrer une discussion.

Critiques [Translate]

  • Great 
  • mamcg Gold Star Critiquer/Silver Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 320 W: 12 N: 83] (8590)
  • [2018-06-05 1:02]

Hi,
The NOTE helps to follow the shot more,
The upper hand is a male and lower is female and
also the size matters, I was fortunate to see once
this and catch, nice catch with skilled hand.

  • Great 
  • lousat Gold Star Critiquer/Gold Star Workshop Editor/Gold Note Writer [C: 6154 W: 89 N: 15276] (63938)
  • [2018-06-10 5:08]

Ciao Silvio,qualita' non eccezzionale,hai perso i dettagli in alto,si poteva fare di meglio anche perche' questi quando trombano non si spostano...eheheh...buon pomeriggio,Luciano

Calibration Check
















0123456789ABCDEF